Lombardia. I dati di oggi. Dopo un paio di giornate contraddittorie, sembra riprendere il trend incoraggiante in Lombardia che si era avviato dalla scorsa domenica, specie sul fronte dei contagi. I contagi si dimezzano con un forte calo registrato anche a Milano. Per la prima volta il tasso di positività (contagi/tamponi) in Lombardia è inferiore alla media nazionale. Il tasso di crescita dei contagi risulta il secondo più basso d’Italia.

#1 Decessi: in linea con ieri in Lombardia, in calo nel resto d’Italia

Decessi in Lombardia: dai 131 di venerdì e i 108 di ieri rimangono in linea a 117.Come riferimento: nel picco del 21 marzo i morti del giorno in Lombardia erano stati 546.
Cala il numero di morti in Italia: dai 446 di ieri ai 331 di oggi

#2 Stabile il numero di nuovi ricoveri in terapia intensiva in Lombardia e in Italia

In linea con ieri il numero dei nuovi ricoveri in terapia intensiva in Lombardia: +40 come ieri, per un totale di 650 ricoverati.
Per un riferimento: negli ospedali lombardi ci sono 1.530 posti letto attivati o attivabili in terapia intensiva. Il tasso di occupazione è del 42,4%.
Anche in Italia un aumento dei ricoveri in terapia intensiva in linea con ieri: da +119 di ieri ai +115 di oggi. In isolamento domiciliare restano più di mezzo milione di persone.

#3 Si dimezzano i contagi in Lombardia, record in Campania

Calano i nuovi contagi. Ieri i nuovi casi in Lombardia erano stati 11.489, record di sempre, oggi sono la metà: +6.318. Forte calo anche a Milano e hinterland dai 4.590 di ieri ai 2.956 di oggi. 
Calano i nuovi casi anche in Italia dopo il record di ieri: dai +39.811 di ieri ai +32.616 di oggi. In controtendenza la Campania che tocca il suo nuovo record: +4.601 nuovi casi. 
In grande calo però i tamponi: in Italia dai 231.673 di ieri ai 191.144 di oggi. In calo i tamponi anche in Lombardia: ieri erano stati 46.099 mentre oggi risultano 38.188.

#4 In picchiata il tasso di positività in Lombardia: per la prima volta sotto la media nazionale 

Il tasso di positività (nuovi positivi/tamponi) in Lombardia cala di molto: dal 24,7% di ieri al 16,5% di oggi, per la prima volta sotto la media nazionale. Significa che un tampone su quattro è positivo. 
Scende il tasso di positività in Italia: dal 17,2% di ieri al 17% di oggi.

#5 Tasso di crescita dei contagi: +2,5% in Lombardia (il secondo più basso d’Italia)

In forte calo anche il tasso di nuovi contagi in Lombardia, dal +4,7% di ieri al 2,5% di oggi, il più basso in Italia dopo la Valle d’Aosta.
Il più ALTO in Basilicata (+7,5%) e in Campania (+5,6%).

#6 Caratteristiche dei decessi

Secondo l’ultimo rapporto dell’Istituto Superiore della Sanità, aggiornato al 4 novembre, l’età media dei decessi è di 82 anni, più alta di trent’anni rispetto alla media dei contagiati. l’1,1% dei decessi aveva meno di 50 anni, quasi tutti affetti da gravi patologie.
Ogni morto Covid ha in media 3,5 patologie concomitanti preesistenti. Solo il 3,4% dei decessi non aveva altre patologie.

Ci vediamo domani

Fonte dati: Protezione Civile

Fonte: https://www.milanocittastato.it/coronavirus/8-novembre-si-dimezzano-i-contagi-e-crolla-il-tasso-di-positivita-in-lombardia-nuovo-record-di-casi-in-campania/?fbclid=IwAR3bfv8F9SdIU8rIxd8_HdW-PyGL4yr1eWCgny-BpZprRvxSKYqo4RM4HsY

 149 total views,  2 views today

Please follow and like us:
AndLeo
cinoleo@gmail.com
Io sono un uomo libero, quali che siano le regole che mi circondano. Se le trovo tollerabili, le tollero; se le trovo fastidiose, le rompo. Sono libero perché so che io solo sono responsabile di tutto ciò che faccio. (Robert A. Heinlein)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *