Il 1° dicembre del 2020, il Dr. Michael Yeadon, ex dirigente di ricerca della Pfizer, e il Dr. Wolfgang Wodarg, pneumologo ed ex capo del dipartimento della salute, hanno presentato una domanda all’EMA, l’Agenzia Europea per i Medicinali, responsabile dell’approvazione dei farmaci a livello europeo, per l’immediata sospensione di tutti gli studi sul vaccino contro la SARS CoV-2, in particolare lo studio del BNT162b (numero EudraCT 2020-002641-42) condotto dalla BioNtech/Pfizer.


Il Dr. Wodarg e il Dr. Yeadon chiedono che gli studi – per la protezione della vita e della salute delle persone sottoposte al test – siano proseguiti solo quando sarà disponibile un concetto di studio adatto a tenere conto delle notevoli preoccupazioni di sicurezza espresse da sempre più scienziati di comprovata fama per quanto riguarda il vaccino e il piano di studio.

I firmatari chiedono, da una parte, che, a causa della nota mancanza di accuratezza del test PCR, venga utilizzato per uno studio serio il cosiddetto sequenziamento Sanger. Solo in questo modo sarà possibile fare delle dichiarazioni attendibili sull’efficacia di un vaccino contro il Covid-19. Basandosi sui numerosi e differenti test PCR di qualità altamente variabile, non è possibile determinare con la sicurezza necessaria né il rischio che si verifichi una malattia né un possibile beneficio del vaccino, perciò il test del vaccino sull’uomo è di per sé immorale.

Inoltre, chiedono di escludere, ad esempio mediante esperimenti sugli animali, che si possano concretizzare rischi già noti da studi precedenti, in parte dovuti alle caratteristiche dei coronavirus. Le preoccupazioni riguardano in particolare i seguenti punti:

  • La formazione dei cosiddetti “anticorpi non neutralizzanti” può causare una reazione immunitaria esagerata, soprattutto quando la persona sottoposta al test si confronta con il virus reale, “selvaggio”, dopo la vaccinazione. Questa cosiddetta amplificazione anticorpo-dipendente, ADE (antibody-dependent amplification), è nota da tempo, ad esempio, da esperimenti con i vaccini di coronavirus nei gatti. Nel corso di questi studi tutti i gatti che inizialmente tolleravano bene la vaccinazione sono morti dopo essersi infettati con il virus selvaggio.
  • I vaccini dovrebbero provocare la produzione di anticorpi contro le proteine spike della SARS-CoV-2. Tuttavia, le proteine spike contengono anche proteine sincitino-omologhe, che sono essenziali per la formazione della placenta nei mammiferi come gli esseri umani. Deve essere assolutamente escluso che un vaccino contro la SARS-CoV-2 inneschi una reazione immunitaria contro la Sincitina-1, perché altrimenti potrebbe provocare l’infertilità a tempo indeterminato nelle donne vaccinate.
  • I vaccini mRNA di BioNTech/Pfizer contengono polietilenglicole (PEG). Il 70% delle persone sviluppa anticorpi contro questa sostanza – questo significa che molte persone possono sviluppare reazioni allergiche, potenzialmente fatali, al vaccino.
  • La durata decisamente troppo breve dello studio non consente una stima realistica degli effetti collaterali tardivi.Come nei casi di narcolessia in seguito alla vaccinazione contro l’influenza suina, milioni di persone sane sarebbero esposte a un rischio inaccettabile se fosse pianificata un’approvazione d’emergenza con la possibilità di monitorare solo successivamente gli effetti tardivi.

INVITO AD AIUTARCI: Il Dr. Wodarg e il Dr. Yeadon chiedono al maggior numero possibile di cittadini dell’UE di cofirmare la loro petizione inviando all’EMA una e-mail  preparata qui.

Fonte: https://www.nogeoingegneria.com/news/il-dr-wodarg-e-il-dr-yeadon-chiedono-la-sospensione-di-tutti-gli-studi-sui-vaccini-contro-il-coronavirus-e-invitano-a-co-firmare-la-petizione/

Traduzione a cura di Nogeoingegeria

FONTE https://2020news.de/dr-wodarg-und-dr-yeadon-beantragen-den-stopp-saemtlicher-corona-impfstudien-und-rufen-zum-mitzeichnen-der-petition-auf/

 927 total views,  2 views today

Please follow and like us:
AndLeo
cinoleo@gmail.com
Io sono un uomo libero, quali che siano le regole che mi circondano. Se le trovo tollerabili, le tollero; se le trovo fastidiose, le rompo. Sono libero perché so che io solo sono responsabile di tutto ciò che faccio. (Robert A. Heinlein)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *